Buone prove degli atleti sfornati dalla societÓ di Papanice. Walter in Nazionale

 

Inserita il 10/12/2009

News
Due bronzi per i judoka
Facente sul podio in Corea, la Calabrese agli Esordienti di Ostia

DUE BRONZI per i judoka crotonesi. Uno è stato conquistato ai campionati italiani Esordienti riservati ai ragazzi e ragazze di età compresa tra i 14 e 15 anni. La competizione si è svolta come di consueto a Ostia Lido (Roma) ed erano circa 400 gli atleti a contendersi i 14 titoli in palio. La Calabria era rappresentata da sette ragazzi e cinque ragazze, ognuno di loro in diverse categorie di peso.

Nel settore maschile la Calabria conquista un Bronzo nella categoria dei 45 kg ad opera dell’atleta reggino appartenente alla società sportiva Fortitudo di Reggio Calabria, in ambito femminile invece conquista una medaglia d’oro nella categoria più 70, l’atleta reggina Sala Debora. Un’ultima preziosa medaglia di Bronzo è stata conquistata dall’atleta crotonese della società sportiva Judo Facente Papanice, Iolanda Calabrese.

Quest’ultimo, sebbene prestigioso come risultato, non soddisfa a pieno le aspettative della società la quale aveva puntato alla conquista della medaglia d’oro, previsioni che potevano essere rispettate se nel corso del terzo combattimento un’ingenuità dell’atleta crotonese non fosse stata punita con la vittoria dell’avversaria che si aggiudicava alla fine la medaglia d’oro.

E’ stata comunque una prestazione ottima quella della giovane atleta Iolanda Calabrese, infatti supera al primo incontro l’atleta Valeria Venturini della Polisportiva San Carlo, si impone poi al secondo incontro sull’emiliana Irene Cremadel Budocan polisportiva Parma, soccombe poi per una sua ingenuità con l’atleta romana, Federica Carta della Banzai Cortina Roma,l ’ultimo combattimento che gli ha permesso di conquistare il bronzo lo disputa con la conreggionale Valeria Mire del kodokan Judo Cosenza.

Tutto ciò fa ben sperare per un prosieguo ricco di soddisfazioni: è, infatti, la sua seconda medaglia nazionale conquistata. Hanno accompagnato la ragazza come di consueto il tecnico Francesco Facente ed i genitori ,rimasti entusiasti per il risultato ottenuto dalla propria figlia. Altra grossa soffisfazione a livello internazionale l’ha regalata Walter Facente atleta crotonese di Papanice in forza al centro sportivo Carabinieri, infatti è stato impegnato con la Nazionale italiana Judo nella World Cup a Suwon in Korea dove ha conquistato la medaglia di bronzo.

Risultato ancor più prestigioso se si pensa che è stata l’unica medaglia che l’Italia ha conquistato in Korea. Questo risultato arriva dopo la medaglia di bronzo conquistata a Birmingham.

Tratto da ilquotidianodellacalabria.it



Autore: Fausto

Chiudi questa finestra