La compagine di pallamano di Badolato disputerÓ il campionato di A2

 

Inserita il 05/09/2008

News

Cs Meta 2, anno nuovo problemi vecchi

Anche quest’anno le ragazze costrette a giocare a S. Andrea
di FRANCO LAGANA’

ALLA presenza di dirigenti, genitori, amministratori locali, e di numerosi sportivi di Badolato e del comprensorio, è stata presentata ufficialmente la squadra di Pallamano Femminile “CS Meta 2 Badolato” che disputerà il campionato di A2. Il debutto le attende l'11 ottobre, subito in trasferta a Civitavecchia. Le ragazze, che anche quest'anno disputeranno le gare interne al Palazzetto dello Sport di S. Andrea, hanno iniziato gli allenamenti presso la struttura sportiva sul lungomare di Badolato, un campetto questo, che sicuramente non è adeguato agli allenamenti, che necessita di immediati interventi da parte dell'amministrazione comunale, che ha già fatto un sopralluogo con il vice sindaco e assessore allo sport Vincenzo Piperissa.

Una nuova sfida per le atlete calabresi che, dopo aver concluso la passata stagione senza riuscire ad ottenere una vittoria, quest'anno, rafforzate dall'esperienza, intendono dare battaglia. Intanto, con l'inserimento di nuove “leve”, da quelle locali a quelle provenienti da Lamezia Terme, passando per una nuova organizzazione dell'area tecnica: accanto a mister Valentino Paparo ci sarà, nella veste di consulente, l'ex giocatore e nazionale il pugliese Gino Favizzi.

Novità anche nell'assetto societario, con l'ingresso del nuovo e giovane presidente Manuel Lentini, subentrato ad Anna Larocca. Lentini, ha voluto dedicare il suo nuovo incarico al fratello Danilo, scomparso di recente in un incidente motociclistico. Molto vicino alla squadra Accanto a lui, la vicepresidente Concetta Argirò, la segretaria Sabrina Vasile e la tesoriere Maria Teresa Cristiano.

Nel presentare la squadra, il presidente, ha ringraziato quanti in questi anni, con enormi sacrifici, hanno partecipato ai vari campionati regionali e nazionali. «Sono convinto, ha precisato il presidente, che in questo campionato tireremo fuori grinta e determinazione, per disputare un campionato onorevole. Ritengo che l'arrivo di alcune atlete, consentiranno di migliorare il gioco di squadra.

Ritengo, che anche quest'anno un ruolo determinate lo dovranno svolgere i nostri tifosi, che lo scorso anno sono stati molto vicini alla squadra, anche nelle gare in trasferta». Emozionatissima l'ex presidente Anna Larocca, nel confermare la sua disponibilità a rimanere vicina alla squadra, ha ringraziato quanti si sono adoperati a far crescere la società, in particolare gli sponsor, e i genitori delle ragazze. Si è detta, inoltre, convinta che la nuova dirigenza saprà tenere alti i colori della Meta 2.

«Siamo fortemente motivati, ha concluso Larocca, ha tenere alti i valori dello sport, la voglia di far emergere le capacità tecniche ed atletiche delle nostre ragazze, e far conoscere il nome di Badolato». L'assessore allo sport Piperissa, nel ringraziare la società
per il lavoro svolto, che ha dato la possibilità alle ragazze di essere protagoniste in un campionato nazionale, ha dato la piena disponibilità dell'amministrazione comunale. Quest'anno, intanto, dopo la ristrutturazione dei gironi da parte della Federazione Italiana
Handball, le ragazze, affronteranno squadre del centro sud - Lazio, Calabria e Puglia, senza più le gravose trasferte dello scorso anno in Toscana e nelle Marche.

Tratto da: ilquotidianodellacalabria.it


Autore: fausto

Chiudi questa finestra