Precisazioni sul Consiglio comunale dall'assessore Criniti

 

Inserita il 25/08/2006

News
Scusa Fausto,
non so chi ti abbia passato le info sul consiglio di ieri [www.ilquotidianodellacalabria.it, n.d.r] ma successo qualcosa di un tantino diverso.

Solo per precisare:
la minoranza non ha contestato nulla sul segretario: voleva fosse presente per verbalizzare mentre nelle sedute a consiglio aperto non neppure necessaria alcuna deliberazione. Abbiamo deciso di farlo venire senza problemi visto che per noi la cosa non cambiava.
Francesco Gallelli non ha fatto assolutamente alcun intervento (solo brevi baruffe), Pep Leuzzi come ricordato ieri sia da me che dal fratello ancora fino a due giorni fa aveva un dialogo aperto con noi: non era assolutamente dissociato "da tempo" dalla maggioranza.
Carnara stato una follia, stato espulso per due volte e nonostante l'intervento di un vigile si rifiutato di allontanarsi. Il consigliere Papaleo non ha fatto alcun intervento (baruffe anch'egli)!


Il capogruppo Gallelli ha chiesto un ampliamento dell'odg che ovviamente mai viene accettato di solito (gli odg si scelgono con giorni d'anticipo e non si cambiano al volo) ma abbiamo accettato anche questa. Abbiamo cercato di evitare qualsiasi pretesto potessero prendere per allontanarsi
Francesco Criniti e Vincenzo Piperissa sono oppositori dell'Amministrazione da diversi anni, non semplici cittadini neutrali ed in buona fede...
Turi Caminiti non ha fatto alcuna critica a nessun intervento, ma solo chiesto, come suo dovere il rispetto dei tempi e toni pi civili, stessa cosa del mio intervento, visto che partivano richieste di non rispettare i regolamenti sui tempi a disposizione: gi lo strappo si era verificato sull'odg.
Nonostante le molte sciocchezze ed imprecisioni ascoltate in silenzio e con educazione dalla maggioranza sono stato interrotto da 5 diverse persone e ripetutamente in meno di venti minuti, appena ho cercato di replicare. Solo a quel punto Caminiti ha deciso (dopo due ore assurde e sfibranti) di interrompere i lavori. Nessuno tra il pubblico ha protestato per la fine anticipata del punto. Hanno protestato le minoranze che hanno avuto cos la scusa per andarsene cercando di passare perfino (consentimelo) per vittime!


Alcuni tra il pubblico hanno dichiarato semmai la propria vergogna per i toni e la bolgia creata ieri e non mi sembrava tali accuse fossero rivolte proprio a noi. La gazzarra l'hanno fatta altri. Con toni e parole incivili.


I lavori del consiglio sono terminati subito dopo l'allontanamento delle minoranze con una votazione sul bilancio durata non pi di 5 secondi....e non terminata a tarda notte, come invece leggo sul tuo sito!

un saluto, Nicola Criniti


Autore: Fausto

Chiudi questa finestra